La cura dei capelli in primavera

  • Con l’arrivo della bella stagione dai ai capelli più forza e vigore!

I momenti particolarmente critici per i capelli sono i cambi di stagione. Primavera e autunno, in particolare, sono periodi di rinnovamento per l’organismo dovuti al ciclo di rinascita o riposo della natura. I nostri capelli seguono questa ciclicità per questo è possibile notare un indebolimento o perdita.

Anche in primavera la caduta di capelli è un fenomeno del tutto normale. Solo se noti una consistente perdita è il caso di sottoporsi a una visita specifica. La nostra chioma, infatti, subisce un ricambio fisiologico perché ogni capello muore e rinasce circa una ventina di volte prima di cadere del tutto e questo nell’arco di alcuni anni variabili da capello a capello e compresi tra i 2 e i 7 anni.

Prendersi cura dei capelli in primavera è importate per evitare che si indeboliscano e per affrontare meglio la stagione estiva durante la quale subiscono lavaggi più frequenti o sono sottoposti agli effetti di sole, salsedine e cloro.

Cura in modo particolare l’alimentazione. Frutta e verdura di stagione non devono mai mancare nella tua giornata. Rinforza i capelli con gli omega 3 contenuti maggiormente in noci e salmone, con vitamina A e antiossidanti contenuti in alimenti come fragole e carote, in modo da prevenire l’invecchiamento della fibra capillare.

  • Rinnova il taglio. Non occorre rivoluzionare il look, ma rinfrescare il proprio taglio, per esempio eliminando le doppie punte. Puoi accorciare il ciuffo laterale o scalare un taglio pari. 

Rinfresca il colore. Anche in questo caso non serve cambiare drasticamente ma dare lucentezza al proprio colore. Puoi realizzare anche una tinta naturale senza aggredirli troppo o riflessanti naturali. Grazie ad AEG parrucchieri @gio_iacovone con il loro trattamento ricostruttivo i miei capelli sono tornati a risplendere pronti per la bella stagione! Ve lo consiglio!

The following two tabs change content below.